AstroSamantha, ecco il film sull’astronauta dei record

Non si sa ancora se farà parte del cast di Star Trek Axanar, ma di sicuro alla fine del mese di giugno Astrosamantha, il film-documentario del regista Gianluca Cerasola, sarà finalmente disponibile per tutti.
Chi si è perso la visione sul grande schermo, andata in scena solo i  primi due giorni di marzo di quest’anno, ora, oltre al trailer,  avrà la possibilità di assaporare tutti gli 83 minuti della pellicola che ha come voce narrante quella di Giancarlo Giannini.


(Il trailer del film)

L’ALTRO FILM DI HOLLYWOOD
Nell’agosto dell’anno scorso era circolata la voce che l’astronauta italiana era stata chiamata a far parte del cast del film della saga Star Trek, Axanar. La notizia era apparsa sul blog ufficiale del film e su alcuni siti statunitensi. Uno degli sceneggiatori, Alec Peters, pare avesse avuto una conversazione con l’astronauta dell’ESA tanto da scrivere nero su bianco il seguente post: «David Alexander, un chirurgo di volo NASA che si occupa degli astronauti della ISS, mi ha detto che non solo Samantha è una grande fan di Star Trek, ma lei è anche una grande fan di Axanar!». Powers aveva anche affermato di aver contattato la Cristoforetti per parlarle del lungometraggio: «Abbiamo chiacchierato in merito a una sua apparizione in Axanar. Agenda permettendo (perché dovrà fare avanti e indietro dall’Europa), mi piacerebbe che lei avesse un ruolo nel film». Va detto che Axanar è un film indipendente, una produzione slegata dagli altri della serie, che è stato anticipato da un corto di venti minuti che introduce la storia. La produzione ha deciso di dividere il film in quattro episodi. Per finanziare il film era stata lanciata una campagna di raccolta fondi che all’epoca aveva raggiunto oltre un milione di dollari. Ma il mistero ancora rimane.

PAROLA AL REGISTA ITALIANO
Ma torniamo al documentario che la Officine Ubu ha realizzato e che sarà disponibile dal 30 giugno.«Le riprese di AstroSamantha -commenta il regista Cerasola- raccontano allo spettatore l’importanza degli affetti e delle amicizie, e documentano con riprese mai arrivate prima al grande pubblico i luoghi più misteriosi e le procedure più avvincenti delle complesse fasi di addestramento al volo spaziale. Un intreccio di vita privata e professionale che l’hanno portata a compiere un’impresa storica. Nel film, dunque, ho voluto raccontare tutto ciò che c’è dietro la vita di un astronauta prendendo come riferimento proprio Samantha Cristoforetti, un’eccellenza della scienza italiana nel mondo. E così ho documentato il lungo periodo della preparazione. Forse non tutti sanno -continua Cerasola- che gli astronauti dell’Esa si addetrano in tre continenti tra Colonia in germania, Houston in Usa e Star City in Russia. Il documentario racconta per la prima volta in esclusiva quello che le altre telecamere non hanno mai avuto la possibilità di riprendere. In questo abbiamo anticipato pure gli americani».

ECCO COME SI PREPARA UN ASTRONAUTA
«Siamo stati i primi ad essere riusciti ad accedere in tutte e tre le sedi dell’addestramento -commenta ancora Cerasola- e dopo tutto questo tempo mi considero un amico della Cristoforetti. E’ riuscita a sempllicare a noi della troupe concetti che ci sembravano incomprensibili con naturalezza e facilità. Attraverso di lei abbiamo realizzato un documentario accessibile a tutti che spiega molto bene concetti di Fisica e Astronomia non sempre alla portata di tutti. Lo consiglio anche ai bambini ma anche a chi è curioso di capire cosa è lo spazio e come funziona la vita di un’astronauta. Posso anche svelare che Samantha, oltre ad essere la protagonista del film, è stata anche una cameraman in quanto ci mandava lei stessa i filmati dalla Iss».

L’intera intervista al regista potete vederla qui

written by

Giornalista del Messaggero.. vago tra cieli e cultura scientifica...A volte anche a suon di note Prog
Related Posts

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright - Enzo Vitale | Journalist and time traveller - Technical assistance by Offerte Internet