Samantha Cristoforetti, dallo spazio al cinema: potrebbe recitare in Star Trek

Dalla Iss all’Enterprise. E chissà, nel diario di bordo del capitano Kirk, potrebbe finirci pure lei…A Samantha Cristoforetti, l’astronauta italiana, evidentemente i 199 giorni a bordo della Stazione spaziale internazionale non le sono bastati.

Secondo numerose indiscrezioni, ancora non smentite, sembra che il pilota italiano sia stato contattato dalla produzione e potrebbe partecipare al prossimo film della saga, “Star Trek, Axanar“.

L’INCONTRO

La notizia è apparsa sul blog ufficiale del film e su alcuni siti statunitensi. Uno degli sceneggiatori, Alec Peters, pare abbia avuto una conversazione con l’astronauta dell’ESA e ha scritto nero su bianco il seguente post: «David Alexander, un chirurgo di volo NASA che si occupa degli astronauti della ISS, mi ha detto che non solo Samantha è una grande fan di Star Trek, ma lei è anche una grande fan di Axanar!». Powers ha anche affermato di aver contattato la Cristoforetti per parlarle del lungometraggio: «Abbiamo chiacchierato in merito a una sua apparizione in Axanar. Agenda permettendo (perché dovrà fare avanti e indietro dall’Europa), mi piacerebbe che lei avesse un ruolo nel film».

NON È UN FILM DELLA SAGA

Cominciamo col dire che Axanar è un film indipendente, una produzione slegata dagli altri della serie, che è stato anticipato da un corto di venti minuti che introduce la storia. La produzione ha deciso di dividere il film in quattro episodi, e le riprese inizieranno nel 2016. E per finanziare il film è stata lanciata una campagna di raccolta fondi che ha già raggiunto oltre un milione di dollari.

IL DISINFORMATICO GETTA ACQUA SUL FUOCO

Ma sulla questione, l’attentissimo scopritore di bufale, Paolo Attivissimo, ovvero il disinformatico per eccellenza, ha illustrato una serie di punti interrogativi.

«Prima di tutto, si tratta di un contatto assolutamente preliminare: la notizia originale, che risale a fine luglio, dice semplicemente che Alec Peters -scrive Attivissimo-, membro del cast e produttore del film Star Trek: Axanar, ha saputo che Sam era una grande fan di Star Trek e quindi l’ha chiamata e ha discusso con lei l’ipotesi di una sua partecipazione al film». «In secondo luogo – è sempre il Disinformatico a parlare – il film al quale parteciperebbe Samantha non è il prossimo della nuova serie-reboot “ufficiale” hollywoodiana, quella per intenderci diretta da J. J. Abrams, ma appunto Star Trek: Axanar, che è un film prodotto dai fan. Non che questo sia un demerito: anzi».

PAROLA ALLA CRISTOFORETTI

Solo uno scambio di battute e l’Asi, l’Agenzia spaziale italiana (che con l’Esa dovrebbe eventualmente autorizzare l’astronauta alla partecipazione al film) definisce questa eventualità improbabile. Almeno per ora – così sembra – non vedremo la Cristoforetti sul grande schermo, ma chissà: le vie dello spazio sono infinite. Intanto dal web si leva un coro: «Samantha, sei pronta alla sfida con Hollywood?»

written by

Giornalista del Messaggero.. vago tra cieli e cultura scientifica…A volte anche a suon di note Prog

Related Posts

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright - Enzo Vitale | Journalist and time traveller - Technical assistance by Offerte Internet