Huygens pronta a raggiungere Titano

E’ stata lanciata dalla Florida nell’ottobre del 1997 e per raggiungere il pianeta Saturno ha impiegato quasi 7 anni. Ora Cassini -Huygens, la sonda spaziale frutto del progetto Esa-Nasa, si appresta a visitare il misterioso suolo di  Titano.  A scendere sulla superficie di uno dei satelliti più grandi del Sistema solare, però, sarà solo una parte del modulo interplanetario. La notte di  Natale, infatti, Huygens si separerà dall’astronave madre per effettuare la manovra di  avvicinamento e il 14 gennaio discenderà con  un paracadute sulla superficie  dell’oggetto celeste. Huygens sarà la prima  macchina terrestre ad attraversare l’atmosfera di un satellite planetario.  Notevole  la partecipazione del nostro paese, L’Asi, l’Agenzia spaziale italiana, ha realizzato Hasi, uno strumento che raccoglierà  informazioni meteorologiche dettagliate per comporre il profilo atmosferico.

written by

Giornalista del Messaggero.. vago tra cieli e cultura scientifica…A volte anche a suon di note Prog

Related Posts

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright - Enzo Vitale | Journalist and time traveller - Technical assistance by Offerte Internet